CARBONE ATTIVO

Materiale filtrante costituito per lo più da carbone amorfo avente una struttura ad alta porosità ed elevata area specifica, largamente impiegato nel trattamento dell’acqua per la rimozione di ossidanti (es. cloro ed ozono), nonché di una vasta gamma di inquinanti organici liquidi e gassosi.